Ha fatto il giro del mondo la notizia di un soldato americano rimasto coinvolto in uno scontro a fuoco mentre chiamava a casa: gli spari sono rimasti registrati nella segreteria telefonica.
¡Menuda novedad!
Ma scusate, che c’è di strano? Se chiamo a casa dall’autobus, è normale che si sentano le inchiodate del traffico e il vociare degli astanti. Se chiamo da una scuola elementare durante l’intervallo, è probabile che la comunicazione sia impossibile. Se chiamo dall’Afghanistan, e ho in mano un fucile e addosso una tuta mimetica, è quantomeno pronosticabile che si sentano degli spari in sottofondo, no?

Intanto, in Italia, il neo-ministro del welfare (ma usare un termine italiano non si può?) Sacconi ha già detto che lavorerà per innalzare l’età pensionabile. Andremo in pensione a ottant’anni? Eh, sì, però pagheremo meno tasse. Sicuramente ci sta il conto. Grazie a tutti coloro che hanno votato Silvio.

Annunci