Sarà il limoncino che è entrato in circolo, o sarà forse la malinconia trasmessa dalla canzone che passava l’autoradio mentre tornavo a casa (Bridge over troubled water, Simon and Garfunkel), ma stasera mi sono messo a pensare a com’ero qualche anno fa, quando il mio ideale di felicità era una baita di montagna, sperduta nella neve, con un caminetto acceso, una tazza di cioccolata calda sul comodino…

… e qualcuno nel letto
per scaldare via l’inverno
e un angelo bianco seduto
vicino alla finestra…

Annunci