Ho appena finito di guardare uno dei film più belli tra quelli visti di recente: John Q.
E’ la storia di un padre (Denzel Washington, uno dei miei attori preferiti) che rapisce mezzo ospedale per convincere la dirigenza dello stesso a inserire suo figlio nella lista dei pazienti in attesa di trapianto, malgrado non abbia i soldi per permettersi un’operazione così costosa.
La denuncia del sistema, che ti salva solo se hai l’assicurazione per permettertelo, è diretta e ben argomentata, e le interpretazioni dei vari attori sono all’altezza della situazione. Denzel Washington, come ho già detto, è uno dei miei idoli indiscussi. Bello e bravo. Altro che mezze seghe come Leonardo di Caprio (che pure ultimamente è un po’ migliorato).

Annunci