Son tre giorni che nevica ininterrottamente. Ci saranno almeno trenta centimetri di neve, sul tetto della cuccia di Magò (la mia cagnaccia), e lei se ne sta là dentro, rintanata, con fuori soltanto il naso. E’ un po’ sconsolata, poveretta, ma non mi sento di uscire a giocare con lei: con la cognizione che ha (salta sempre addosso a tutti, e non è un chihuaua, è un cane piuttosto grosso!) mi trasformerebbe in pochi secondi in un pupazzo di neve con la polmonite…
Ho anche scattato qualche foto, con il mio caro barattolone (al secolo: Nokia 3650), e spero di poterle pubblicare presto. Ho già in mente una sorta di galleria di immagini… spero solo di avere il tempo per realizzarla!

Annunci