Archive for dicembre, 2003


Ecco, questo è il cu…

Ecco, questo è il cuoco giapponese. Fa tanta tanta paura. Sarà per i coltelli che maneggia, oppure per la fascia [cintura?] nera sulla testa… Cliccare per ingrandire.

Causa formattazione …

Causa formattazione computer non ho potuto fare quello che volevo, e cioè pubblicare due post con due belle foto che ho fatto con il mio nuovo cellulare. Quindi sono costretto a postare i post (sic) senza le foto. E le foto le posterò più avanti.


Sabato sera sono andato al ristorante giapponese, e  mi sono mangiato il peggior risotto ai gamberetti della mia vita. Non sapeva di nulla, e il riso era metà scotto e metà crudo (non chiedetemi come). Invece c’erano dei piatti di sushi e surimi che – se solo mi piacesse il pesce – avrei mangiato molto volentieri. Ma dal momento che non mangio nemmeno il pesce cotto, figuriamoci quello crudo… Però i piatti erano di bell’aspetto, invitante e colorato. Magari un giorno… Ecco, qui dovevo inserire la foto del cuoco giapponese (molto cattivo e con una fascia nera attorno alla testa!).


L’altro post invece riguardava il mio gatto. Solo che senza foto non ha senso il post. Quindi niente. Almeno per ora.

!Mi sento realizzato…

Burraco pulito!Mi sento realizzato, almeno un po’, stasera. Altre due persone hanno imparato a giocare a burraco: Eka e mio fratello.
Di questo passo penso di poter convertire il mondo, nel giro di due o tre miloni di anni, se mi ci metto con impegno.

Ah, comunque il Gove…

Ah, comunque il Governo Berlusconi è un MISERABILE FALLIMENTO.

Abbuffata colossale!
Gli anolini in brodo sono qualcosa di stupendo, fenomenale, irripetibile… e mia nonna è una vera artista. Credo che il prossimo Nobel per la Pace dovrebbero darlo a lei!
Stasera mi ero ripromesso di non cenare; poi invece sono finito a mangiare i tortelli di castagne e i pesciolini avanzati ieri sera, e così mi sono abbuffato di nuovo…
Per fortuna che non ho mai avuto problemi di bilancia, e il mio metabolismo mi da una mano e pensare che c’è chi mi odia per questo…

Buon Natale a tutti!…

Buon Natale a tutti!
Sono troppo stanco & troppo bevuto, nonché troppo pieno, per pensare a qualcosa di intelligente…

Benedetto (si fa per…

Benedetto (si fa per dire!) Blaster e chi l’ha inventato! Non so se vi ricordate di quel virus (worm per la verità) che sfruttava una falla di sicurezza nelle RPC di Windows NT/2000/XP/2003? In pratica, esiste un buffer di memoria non protetto correttamente, che consente ad un utente malintenzionato di eseguire qualunque tipo di codice su una macchina non protetta (in cui cioè non sia stata installata la patch di Microsoft).
Ebbene, qualcuno ha pensato bene di fottermi il mio povero PC nuovo di pacca (ho finito di assemblarlo appena una settimana fa!) sfruttando il fatto che non avevo ancora scaricato gli aggiornamenti.
Meno male che non avevo ancora iniziato a buttarci su nulla… Ora sto formattando il mio povero HD (80 GB, ci metterà un anno a fare la formattazione completa!), poi reinstallo, e la prima cosa che faccio è scaricare TUTTI gli aggiornamenti!

Incredibile! Stamatt…

Incredibile! Stamattina nessuno ha cercato di suicidarsi/suicidarmi in qualche sorpasso allucinante, sulla via per raggiungere l’Assistenza Volontaria!
C’era una nebbia assurda, probabilmente la strada era anche ghiacciata (dico probabilmente perché in realtà la strada non l’ho neanche vista… e dire che guidavo…), evidentemente tali condizioni spingono la gente ad un tantino più di prudenza (se si eccettua il solito cretino in fuoristrada, che mi sorpassa in paese sull’isola spartitraffico), e la cosa non può che fare bene, dal momento che anche oggi a soccorrerli dovrei andarci io… Oggi ho davvero voglia di restarmene qui in sede al caldo, col mio portatile collegato via bluetooth al mio cellulare, connesso a Internet, a scrivere idiozie e a scaricare materiale didattico per l’università.
Poi è ovvio che tra pochi minuti suonerà il telefono, e dovrò andarmene là fuori al freddo… Quando vorrei uscire non succede mai nulla; ma quando poi voglio starmene un po’ in pace, figurati!
Beh, speriamo bene!

Finalmente! Finalmen…

Finalmente! Finalmente risento la voce del mitico Roberto Scarpini!
Probabilmente nessuno di voi l’avrà mai sentito nominare, ma non me ne frega nulla: è un mito!
Roberto Scarpini, fino a tre-quattro anni fa, commentava le partite dell’Inter su Radio Zeta, la radio dello Studio Zeta. C’era lui per le telecronache dell’Inter, e un altro (quasi più stupido di lui) a fare quelle del Milan.
Ora Radio Zeta non ha più i diritti per la trasmissione delle partite, quindi Scarpini ora commenta sul sito dell’Inter. Inutile dire che resta il mito che era!
L’unico problema è che, la prima volta che lo ascolti, non ci capisci una nerchia: chiama tutti i giocatori con soprannomi assurdi, e se non ci hai già fatto l’abitudine è abbastanza tragica .

Se volete passare una serata di svago, vi consiglio di andare a vedere “Monna Lisa smile”. Julia Roberts è veramente bellissima, ed è anche molto brava sia in ruoli comici che in ruoli più drammatici.
Non vi anticipo nulla, però la storia è costruita abbastanza bene, anche se c’è qualche punto un po’ trascurato, e l’interpretazione della Roberts è decisamente all’altezza.